facebook Twitter Instagram YouTube invia/condividi feed rss

Commercio e Attività produttive

commercio

E' aperto lo sportello unico per le attività produttive. I servizi erogati sono i seguenti: funzioni amministrative concernenti la realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione, riconversione, localizzazione di impianti produttivi di beni o servizi.

Avvio della telematizzazione dello sportello unico delle attività produttive

Il 29 marzo 2011 lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), già operante presso i Comuni come struttura di riferimento per i procedimenti amministrativi che riguardano avvio e successive modifiche di attività produttive, compie un passo importante verso l’informatizzazione: le denunce riguardanti attività non soggette ad autorizzazione, ma vincolate al solo possesso di requisiti autocertificabili dai richiedenti mediante una segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.), dovranno essere inviate al SUAP con modalità telematica.Da questa prima fase di telematizzazione del SUAP restano escluse le attività dei settori finanziario, bancario, energetico e assicurativo (quindi, ad esempio, gli agenti amministrativi non potranno presentare la S.C.I.A. telematica per iscriversi al Registro Imprese e iniziare l’attività, dato che l’ISVAP ritiene che tale procedimento sia legato ad autorizzazione dell’Istituto di Vigilanza).Le attività soggette ad autorizzazione saranno gestite telematicamente dal SUAP a partire dal 30 settembre 2011.

Tale innovazione eviterà all’interessato di recarsi in Comune per depositare le pratiche; inoltre, qualora nel procedimento siano coinvolti altri Enti, il SUAP si farà carico di inoltrare agli stessi – sempre con modalità telematica – la documentazione di loro competenza, e comunicherà all’interessato le eventuali risposte o richieste da questi provenienti. In aggiunta è previsto che, nel caso in cui la denuncia sia contestuale alla Comunicazione Unica da inviare al Registro Imprese, la pratica sia trasmessa solo a quest’ultimo, il quale la invierà automaticamente al SUAP interessato.

Se un Comune non ha un SUAP predisposto per operare con modalità telematica, può gestirlo in forma associativa con altri Comuni del territorio, oppure può avvalersi della piattaforma informatica delle Camere di Commercio competenti. Modalità di invio delle pratiche, informazioni e modulistica sono reperibili sul sito www.impresainungiorno.gov.it

Per comunicare telematicamente con il SUAP servono PC, linea ADSL, casella di posta elettronica certificata (PEC: in caso di pratica presentata con la Comunicazione Unica, a richiesta viene rilasciata gratuitamente per sei mesi), dispositivo di firma digitale con relativo lettore, ad esempi

  • Carta Regionale Servizi (CRS) purchè attivata e contenente un certificato di firma digitale (tale operazione è possibile presso gli Uffici RAO delle CCIAA);
  • Carta Nazionale Servizi (CNS);
  • Business Key, una chiave USB che non necessita né di smart card né di relativo lettore.

Se la pratica SUAP è contestuale ad un adempimento della Comunicazione Unica (la maggior parte dei casi) si dovrà utilizzare soltanto l’applicativo on-line ComunicaStarweb, accessibile da www.starweb.infocamere.it(previa registrazione e abilitazione di user-id e password alla spedizione).

Se non vi sono adempimenti contestuali al Registro Imprese, ma la denuncia riguarda unicamente i SUAP, la S.C.I.A. può essere:

  • predisposta e inviata attraverso il sito www.impresainungiorno.gov.it (possibilità attualmente prevista solo per i SUAP supportati dalle piattaforme informatiche delle Camere di Commercio);
  • predisposta e inviata al SUAP attraverso il portale del Comune, se questo ha attivato sul proprio sito un applicativo adatto (per il Comune di Milano è consigliata quest’ultima opzione);
  • predisposta dopo aver scaricato i moduli dal sito del Comune che ha attivo il proprio SUAP (previa consultazione del sito www.impresainungiorno.gov.it), compilata ed inviata al Comune mediante posta elettronica certificata. Ulteriori informazioni sul sito www.impresainungiorno.gov.it

Qui di seguito è possibile scaricare la Guida operativa per la presentazione della pratica al SUAP telematico (Consulta...)

Si porta a conoscenza delle S.S.LL. , che a breve sul sito del Comune sarà attiva la sezione web “SUAP”, dedicata interamente allo Sportello Unico delle Attività Produttive recante notizie e informazioni sugli adempimenti necessari per la realizzazione, modifica ed avvio delle attività produttive e di prestazione di servizi.Sarà possibile altresì reperire la modulistica utile per la presentazione di una istanza, domanda o segnalazione e conoscere lo stato di avanzamento delle pratiche, consultando la pagina “Monitoraggio SUAP”.

Le SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività) relative a segnalazioni inerenti attività commerciali/artigianali/industriali che trattano alimenti e che per competenza vengono inviate dal SUAP all'ASL, devono essere corredate dalla ricevuta di versamento di 50,00 euro, effettuato su c.c.p. n. 28149201 intestato a ATS Milano Città Metropolitana con causale: PRESENTAZIONE SCIA.

 

Documenti

La modulistica può essere ritirata presso uno dei due sportelli Spazio Più, oppure scaricandola dal sito, alla sezione SpazioPiù

1 - 2