facebook Twitter Instagram YouTube invia/condividi feed rss

Info viabilità Via Mazzini

Info viabilità Via Mazzini
17/02/2017

Con l’obiettivo di migliorare le condizioni di sicurezza degli alunni della scuola primaria e dell’infanzia, in
via Mazzini ove è presente l’accesso principale alla scuola e si ha il maggiore ammassamento di alunni e
accompagnatori, negli anni sono state adottate soluzioni tali da mitigare il traffico veicolare, per giungere
all’attuale situazione viabilistica

Con l’obiettivo di migliorare le condizioni di sicurezza degli alunni della scuola primaria e dell’infanzia, in via Mazzini ove è presente l’accesso principale alla scuola e si ha il maggiore affollamento di alunni ed accompagnatori, negli anni sono state adottate soluzioni tali da mitigare il traffico veicolare, per giungere all’attuale situazione viabilistica.

 

 

 

ATTENZIONE:

 

 

I dissuasori installati omologati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, sono accompagnati ognuno da due lanterne semaforiche composte da tre luci, due rosse per evidenziare “l’ostacolo” quando questo è fuori terra  e una verde per indicare che la via è libera, questo dal lato di via Gramsci.

 

Il video mostra l’urto tra un veicolo e il dissuasore nonostante la lanterna semaforica proiettava luce rossa.

Il dissuasore si è abbassato immediatamente e il semaforo che istantaneamente si è posizionato sul verde. 

Il veicolo ha subito danni al paraurti e il conducente è stato sanzionato.

Dal lato di via Mazzini zona poste, quando è consentito il transito, la luce verde è stata sostituita da una luce lampeggiante gialla, ciò per evidenziare l’ostacolo fisico del restringimento della carreggiata “Choker”,  resosi necessario in quanto gli utenti dei veicoli tendevano a ignorare la lanterna.

Tale geometria della strada ha permesso di ridurre le velocità dei veicoli in arrivo: attualmente la velocità massima riscontrata dal passaggio di centinaia di veicoli è stata di 35 km/h, un urto a velocità maggiori contro un ostacolo fisso quale il dissuasore arrecherebbe danni fisici e materiali seri.