facebook Twitter Instagram YouTube invia/condividi feed rss

"Il Sentiero di Leonardo"

"Il Sentiero di Leonardo"
08/03/2019

Venerdì 08/03/2019 alle ore 17:00 su Rai3 nella trasmissione Geo&Geo sarà presentato "Il Sentiero di Leonardo" di Renato Ornaghi, nuovo percorso a piedi di 240 km per 12 giornate di cammino da Milano a San Bernardino che transita anche da Trezzo sull'Adda.

Il Sentiero intende celebrare la memoria da Leonardo da Vinci nel 500° della sua scomparsa, toccando i luoghi lombardi vissuti ed esplorati dal genio di Vinci. 

Dettaglio del percorso di 240 km:

  • Alzaia della Martesana da Milano a Trezzo sull’Adda.
  • Alzaia del fiume Adda da Trezzo sull’Adda a Lecco.
  • Sentiero lungo i Piani Resinelli da Lecco ad Abbadia Lariana (a regime, il sentiero lungolago da Lecco ad Abbadia).
  • Sentiero del Viandante da Abbadia Lariana a Piantedo.
  • Via Francisca da Piantedo a Chiavenna.
  • Via Spluga da Chiavenna a Madesimo.
  • Passo del Baldiscio da Madesimo a San Bernardino.

Milano: Santa Maria delle Grazie, Cenacolo vinciano, Piazza Scala (statua di Leonardo), Museo della Scienza e della Tecnica, Pinacoteca Ambrosiana, Conca leonardesca dell’Incoronata in via San Marco, Cavallo bronzeo a San Siro, Casa degli Atellani, Castello Sforzesco.
Naviglio della Martesana: contributi progettuali alle relative conche.
Vaprio d’Adda (MI): museo leonardesco sull’alzaia della Martesana e casa di Francesco Melzi ove Leonardo soggiornò lungamente, dalle cui finestre a vista su un tratto turbolento di fiume Adda Leonardo approfondì lo studio teorico sull’acqua e sui fluidi. Francesco Melzi fu erede universale dei Codici di Leonardo, per lungo tempo ospitati e custoditi in questo edificio.
Cornate d’Adda (MB) e Paderno d’Adda (LC): chiuse del canale navigabile di Paderno dalla Martesana al lago di Como, da Leonardo per primo studiate e concepite.
Paderno d’Adda (LC): museo leonardesco.
Imbersago (LC): traghetto sull’Adda, copia funzionante dell’originale progetto del medesimo, raffigurato da Leonardo nel Codice Windsor.
Alzaie del fiume Adda: viste del corso del fiume (Leonardo ambientò qui la Vergine delle Rocce, con scorci panoramici visibili anche nel dipinto della Gioconda).
Ponte Visconti a Lecco: riconoscibile nelle sue forme alle spalle della Gioconda.
Il gruppo delle Grigne e la Valsassina: visitato da Leonardo con numerose escursioni ed ascese, riportate negli appunti dei suoi Codici.
La Valtellina e la Valchiavenna: visitate da Leonardo lungamente durante le sue molteplici escursioni sul Lario, in particolare durante il viaggio a Innsbruck in occasione del matrimonio tra Bianca Maria Sforza e Massimiliano d’Asburgo.