facebook Twitter Intagram invia/condividi stampa feed rss

Servizi Sociali

Politiche sociali

Settore Servizi alla Persona

Dirigente: Emmanuele Moriggi
Responsabile del settore: Stefania Mapelli
Referenti amministrativi: Alida Locatelli
  Paolo Maspero
  Laura Mariani
  Marzia Beretta
  Grazietta Pizzicalla
   
Assistenti sociali: Elena Silvestri 
  Federica Villa
Ausiliarie socio assistenziali: Giuseppina Mapelli
  Elena Sala
Telefono: 02 90933232 / 02 90933272 / 0290933237 / 0290933216 
E-mail:

servizi.sociali@comune.trezzosulladda.mi.it

Indirizzo: Via Roma 5, Trezzo sull'Adda - Secondo Piano

 

SERVIZI E COMPETENZE

Il servizio si occupa di gestire i servizi e le politiche sociali.
Gli interventi si articolano nelle seguenti aree:

  • AREA ADULTI: vengono trattate problematiche inerenti alle famiglie in difficoltà, integrazione culturale stranieri (Consulta elenco sportelli STARS), assistenza soggetti con disabilità
  • AREA ANZIANI: vengono trattate problematiche inerenti all’assistenza e alla cura degli anziani
  • AREA MINORI E FAMIGLIA: vengono trattate le problematiche relative alla tutela dei minori ed all’assistenza delle famiglie con difficoltà

I principali servizi offerti nelle aree suddette sono i seguenti:

  • Segretariato sociale;
  • Assistenza economica;
  • Assistenza domiciliare;
  • Distribuzione pasti a domicilio;
  • Telesoccorso;
  • Trasporto;
  • Sostegno e orientamento per persone disabili;
  • Inserimenti lavorativi guidati;
  • Sostegno famiglie;
  • Centro estivo;
  • Spazio gioco;
  • Servizio Orizzonte Donna
  • Progetto Affido Vicino

GESTIONE ASSOCIATA SERVIZI SOCIALI

La maggior parte dei servizi sociali sono gestiti attraverso una convenzione con la società consortile OFFERTASOCIALE, società interamente pubblica e partecipata da 29 Comuni del vimercatese e del trezzese.
I servizi gestiti sono i seguenti:

  • Gestione CDD di Trezzo, Cornate, Vimercate ed Usmate: accoglienza diurna di disabili medio-gravi e gravi;
  • Inserimento Lavorativo: accompagnamento al lavoro delle persone svantaggiate;
  • Comunità alloggio: accoglienza di bambini da 10 anni che devono essere temporaneamente allontanati dalla famiglia d’origine;
  • Teleassistenza: servizio di assistenza a distanza per persone anziane o con autonomia limitata;
  • Unità Operativa Penale minorile: finalizzata alla tutela e al reinserimento sociale dei minori incorsi in reati penali;
  • Progetto Spazio Giovani: per lo sviluppo e la promozione delle politiche giovanili;
  • Tutela minori: un’equipe di psicologi per la gestione di situazioni complesse di minori a supporto del lavoro delle assistenti sociali, servizi rivolto ai piccoli Comuni, mentre quelli più grossi sono dotati di equipe autonome;
  • Assistenza domiciliare minori ed portatori di handicap;
  • Assistenza nelle scuole ai bambini portatori di handicap;
  • Servizi educativi e di supporto negli asili nido e nelle scuole;
  • Multimisura: orientamento, accompagnamento e formazione al lavoro di persone in difficoltà;
  • Stars: integrazione culturale stranieri tramite 8 sportelli informativi sul territorio ed altri servizi;
  • Piano di zona: documento di programmazione triennale di cui i Comuni, in maniera associata, si devono dotare per attuare la legge 328/2000, in pratica un piano regolatore dei servizi sociali territoriali.

Per informazioni: www.offertasociale.it

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica
Il servizio si occupa della gestione delle assegnazioni degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica sulla base di quanto periodicamente regolamentato dalla Lombardia. 
Il bando per presentare le domande di assegnazione degli alloggi è indetto con cadenza biennale e le modalità sono indicate attraverso apposito avviso pubblico.

Fondo Sostegno Affitti
Il servizio si occupa della gestione del Fondo Sostegno Affitti istituito, con cadenza annuale, da Regione Lombardia che disciplina i requisiti di partecipazione, le scadenze   ed i criteri di erogazione. Le richieste di contributo possono essere presentate, su appuntamento, direttamente all’ufficio comunale preposto, ovvero presso i CAAF e le sedi dei SINDACATI INQUILINI AUTORIZZATI, con la seguente documentazione:

  • Dati anagrafici e codice fiscale di tutti i familiari
  • Reddito familiare (CUD, MOD. 730, UNICO)
  • Contratto di locazione registrato, ricevute del pagamento canone e spese
  • Eventuali certificati di invalidità o inabilità
  • Documentazione relativa a conti correnti (estratto conto)
  • Eventuali titoli finanziari (BOT, CCT, AZIONI, OBBLIGAZIONI, ECC.)

La Regione Lombardia mette a disposizione per informazioni il numero verde: 840.000.001

Oppure è possibile consultare l'indirizzo: www.politicheperlacasa.regione.lombardia.it

 

Edilizia sociale

Documenti e Moduli